Consigli e trucchi

Rendete felice la vostra macchina da cucire

Alt placeholder
Da Il team di Dutch Label Shop 2017-05-12

Sembra che le macchine da cucire siano diventate invincibili. I modelli più recenti hanno una gamma di funzioni computerizzate e avanzate talmente complesse che sembra non ci vorrà molto prima che volino da soli sulla luna. Detto questo, la vostra macchina richiede una manutenzione regolare per continuare a funzionare in modo impeccabile. Prendersi cura regolarmente della vostra macchina ne allungherà la vita, aumentando la qualità del vostro prodotto! Che abbiate appena iniziato o che siate dei sarti provetti, ecco alcuni suggerimenti facili e utili per mantenere la vostra macchina da cucire sana e felice.
Copritela: Quando non utilizzate la macchina, assicuratevi di scollegare l’alimentazione e coprirla. Questo non solo proteggerà i suoi meccanismi da insetti, peli di animali domestici e polvere, ma eviterà inoltre che l’umidità si accumuli causando la formazione di ruggine. Non hanno una copertura in dotazione? Non c’è problema! Fatene una voi stessi con i rimasugli di quel tessuto carino che vi piace tanto, o riutilizzate una vecchia federa. Tenendola scollegata e coperta, proteggerete anche la vostra macchina dai sovraccarichi elettrici.
Utilizzate materiali di alta qualità: Ci riferiamo soprattutto al filo. Un filo di bassa qualità vi farà risparmiare, ma potrebbe lasciare pelucchi e polvere all’interno gli ingranaggi. Tali accumuli possono causare punti saltati e problemi di tensione, mentre i pelucchi possono assorbire il lubrificante all’interno della macchina e portare a problemi meccanici. Durante le prossime pulizie di primavera, sarà probabilmente opportuno buttar via i vecchi fili (di età superiore ai 5 anni). Secondo vari costruttori di macchine, i vecchi fili tendono a rompersi, lasciando frammenti che si accumulano e intasano gli ingranaggi.
Cambiate gli aghi: Spesso. Alcune sarte consigliano di farlo almeno ogni due progetti. Aghi spuntati o piegati possono rovinare il tessuto e i punti, nonché gli ingranaggi della macchina. Assicuratevi anche di utilizzare il tipo di ago più appropriato per il tessuto su cui lavorate.
Non dimenticate l’interno: Anche se la vostra cura preventiva è eccellente, una regolare pulizia interna potrà solo offrire benefici alla vostra macchina. Tali pulizie includono spolverare il portaspolina, tra i dischi di tensione e sotto la griffa di trasporto con aria compressa, una spazzola morbida o un panno di mussola. Lubrificate regolarmente il portaspolina con olio per macchine da cucire e utilizzate un pezzo di stoffa per rimuovere l’olio in eccesso. Non dimenticate di seguire eventuali altre istruzioni di pulizia indicate nel manuale della vostra macchina.
E a proposito… Fate del manuale di cura della macchina la vostra bibbia: Ogni tipo di macchina è unico, e i produttori vi forniscono tutta una serie di informazioni su come prendersene cura correttamente per poter ottenere le massime prestazioni. Che dobbiate risolvere un problema o semplicemente occuparvi della manutenzione, seguite queste istruzioni alla lettera!
Concedetele controlli regolari: Una macchina da cucire sana è come un corpo sano. Anche se fate tutto meticolosamente, ogni tanto è opportuno farla visitare da un professionista per verificare che non ci siano problemi nascosti. Rivolgetevi all’assistenza tecnica per risolvere piccoli problemi prima che si trasformino in grandi.