Consigli e trucchi

15 cose che possiamo imparare dalla sartoria industriale

Da Il team di Dutch Label Shop 2017-05-11

Adoro cucire. È il mio “Zen”. Mi rilassa. Ma, come chiunque, vorrei farlo rapidamente e creare un abito che si adatti alla perfezione e sembri fatto professionalmente.

Ecco cosa una macchina per cucire industriale può fare per voi. Può cucire più velocemente. Le macchine industriali possono cucire fino a 6500 punti al minuto, mentre una macchina per cucire domestica ne cuce da 250 a 1000. Una ginocchiera mantiene le mani libere per lavorare il tessuto. L’ago realizza punti nitidi per un aspetto finale impeccabile.

Ma ci sono molte altre tecniche industriali che è possibile utilizzare per migliorare il vostro cucito e l’aspetto dei vostri indumenti senza dover acquistare una macchina specifica. Eccone quindici:

  1. Cambiate i margini. Riducete i margini sulle cuciture chiuse di 0,6 cm. I margini di cucitura da 1,5 cm sui modelli domestici sono troppo ingombranti per colletti, polsini, paramonture, rivestimenti e cinture. Tale riduzione risparmia ritagli, correzioni e aggiustamenti vari dopo la cucitura. Dona inoltre un aspetto più uniforme alle vostre realizzazioni.
  2. Usate pieghe da 3 mm per contrassegnare i vostri intagli. Non perdete tempo tagliando sagome romboidali. Le pieghe sono più precise e hanno meno probabilità di sfilacciarsi o indebolire la cucitura.
  3. Tagliate in modo netto. Trovate il tavolo più grande di casa e trasformatelo nella vostra tavola di taglio. Investite in una taglierina a rotella e in una base di taglio adatta al vostro tavolo.
  4. Tagliate il vostro modello lungo la linea di taglio. Stendete bene il tessuto.
  5. Non spillate il modello al tessuto. Tenete invece premuto il modello sul tessuto con dei pesi.
  6. Bloccate il vostro lavoro. Montate e aggiustate il modello. Raccogliete tutto ciò di cui avrete bisogno per cucire l’indumento: cerniere, filo, bottoni. Mettete tutto in un sacchetto.
  7. Tagliate e segnate i pezzi tutti in una volta. Trovate un pezzo di tessuto grande abbastanza per tutti i pezzi interfacciati, e tagliateli. Unite tutti i pezzi al modello e alle rifiniture.
  8. Cucite continuamente. Unite i pezzi e cuciteli da una giuntura all’altra. Separateli al momento di passare alla pressatura.
  9. Cucite il maggior numero di cuciture possibile prima della pressatura. Smettete di cucire solo quando è necessario incrociare un’altra cucitura da pressare prima.
  10. Eseguite operazioni simili contemporaneamente e cucite in piano. Cucite prima i dettagli. Metteteli da parte. Poi iniziate il montaggio dell’indumento. Completate quanto è possibile prima di unire le cuciture laterali. Cucire in piano è sempre la soluzione più rapida.
  11. Cucite le asole per prime e usatele per segnare la posizione dei bottoni. Aprite le asole con un punteruolo invece che con un taglia-asole.
  12. Non spillate. Gli spilli rallentano, distorcono le cuciture e danneggiano gli aghi. Usate entrambe le mani per cucire. Unite gli angoli all’inizio e alla fine delle cuciture e tenete insieme i pezzi mentre li cucite.
  13. Premete. Aprite e tenete premute le cuciture sui vostri indumenti in tessuto prima di ulteriori pressature o cuciture. Utilizzate un ferro a vapore. Meglio ancora, utilizzate una pressa per spingere il vapore nella cucitura e ottenere un look impeccabile. Utilizzate un panno quando stirate l’indumento sul lato esterno.
  14. Per la pressatura finale, premete prima i dettagli (colletti, polsini e cinture), quindi le maniche e il corpo. Premete i bottoni dal lato opposto. Lasciate raffreddare prima di passare alla sezione successiva.
  15. Costruite la vostra stazione di pressatura con un pezzo di compensato ricoperto di lana e mussola, se avete spazio. Sarà più ampia di un asse da stiro ed eviterà che il vostro indumento penda agli angoli mentre lo pressate.

Ci sono tante altre tecniche divertenti e interessanti da utilizzare quando si crea un indumento in modo professionale. Per saperne di più, seguite i suggerimenti delle prossime settimane.