donna che si occupa della manutenzione della macchina da cucire
Consigli e trucchi

Consigli e trucchi per la manutenzione della macchina da cucire

Dai un'occhiata ai nostri consigli per la manutenzione della macchina da cucire e crea progetti di cucito, semplici ma accattivanti!
2021-04-16
__SOCIAL-COPIED_URL

Ti stai avvicinando per la prima volta al mondo del cucito? O magari sei già un veterano… In entrambi i casi, una macchina da cucire è sempre un investimento. Cura e tempo sono due aspetti importanti di un investimento, non solo per la salute della macchina da cucire, ma anche per la qualità dei progetti di cucito finiti. Ecco quindi alcuni consigli per la manutenzione e la pulizia della macchina da cucire che manterranno te, la tua macchina da cucire e i tuoi lavori di cucito in ottima forma.

 persona che sta allestendo la macchina da cucire

Guerra alla polvere

Primo comandamento: tieni sempre pulita la macchina da cucire. Proprio così, le operazioni di pulizia sono essenziali per preservarne tutte le funzionalità nel tempo. Ma andiamo per ordine. Prima dell’accensione, spolvera accuratamente con un pennellino la parte superiore della macchina, la placca di alimentazione (potresti aver bisogno di un piccolo cacciavite) e il vano bobina. Usa una pinzetta per rimuovere tutti i fili e i pezzi di tessuto accumulati, e se necessario, lubrifica la macchina seguendo le istruzioni del fabbricante (spesso reperibili online). La maggior parte delle macchine da cucire per uso domestico sono dotate di pennellini, ma puoi anche usarne uno pulito per il trucco o un semplice scovolino. Le operazioni di manutenzione fanno un'enorme differenza per il corretto funzionamento della macchina da cucire, quindi tieni sempre un pennello a portata di mano soprattutto se sei alle prese con fibre naturali quali il lino e il cotone. Resterai davvero sorpreso dalla quantità di polvere che rimane intrappolata dopo appena un paio d'ore di cucito!

Scegli gli accessori giusti

Secondo comandamento: acquista gli accessori adatti alle tue creazioni sartoriali più ambiziose. Cosa sarebbe, infatti, una macchina da cucire senza i giusti accessori? Alcuni sono sfiziosi, altri indispensabili, ma comunque importanti per rendere l'esperienza di cucito unica e la tua macchina operativa a lungo termine. Un vero e proprio “salvavita” è il piedino in teflon, particolarmente adatto a cucire materiali difficili da trasportare. Grazie alla sua natura plastica, è molto meno scivoloso del suo gemello in metallo essendo il teflon un materiale antiaderente. Inoltre, aiuta a cucire senza troppa fatica, ma con precisione, tessuti scivolosi come il raso e la lycra, ma anche pelle, vinile e tessuti laminati. Il risultato? Meno punti saltati e fili rotti o sfilacciati e un’incredibile soddisfazione nel cucire facilmente tessuti che tendono a “scappare” dal controllo.

 primo piano dell'ago per macchina da cucire

L'ABC degli aghi per la macchina da cucire

Terzo comandamento: scegli l’ago appropriato al tuo lavoro di cucitura. Non c'è niente di peggio di un ago spezzato, per questo la scelta dell'ago è la parte più importante in un progetto di cucito che ti risparmierà lacrime e dolore. I numeri riportati sulla confezione degli aghi corrispondono alle misure dell'ago europeo (70/80/90, ecc.) e americano (10/12/14, ecc.) e più alto è il numero più grosso è l'ago. Per i tessuti leggeri si consiglia un ago sottile come il 70, mentre per i tessuti di peso medio come il jersey o il lino è più raccomandabile l’80. Un ago più spesso come il 90 o 100 può essere usato per il denim, la canapa e la pelle leggera. Una volta scelto il calibro, controlla che la punta dell'ago sia quella giusta in base all’impiego ed allo spessore di tessuto che sdesideri cucire. Quelli più comuni sono l’ago universale, da usare per la maggior parte dei tessuti, o l’ago con punta a sfera, più indicato per i tessuti a maglia.

L'importanza di una pulizia impeccabile

Sì, l’abbiamo già detto di tenere sempre la macchina da cucire in ordine e di spolverarla regolarmente, ma è senza dubbio il comandamento più importante e va ricordato più volte. Ecco quindi una guida completa e dettagliata di Dottor Cucito (perché di questo si tratta, di eseguire la terapia ideale per un’ottima salute della tua macchina!) alla perfetta manutenzione della macchina da cucire. Se, invece, hai una macchina da cucire vintage, ci sono specifici passi da seguire per un’ottima pulizia e conservazione della tua macchina d’altri tempi. In entrambi i casi, una macchina accuratamente pulita significa vita più lunga e migliori prestazioni.

Dimostrazione d'amore per la tua macchina da cucire

Le macchine da cucire sono come i gatti, hanno le loro idiosincrasie. Con l’uso e l’esperienza, imparerai a conoscere tutti i capricci e le stranezze della tua macchina... Che tu stia attaccando etichette per magliette al tuo ultimo lavoro oppure creando un progetto ispirandoti a Instagram o provando una nuova tecnica per cucire un paio di pantaloni, o qualsiasi altra cosa, usare la macchina e trattarla bene è ciò che significa prendersi cura della tua macchina da cucire.