Camicie da uomo con etichette tessute in vista
Consigli e trucchi

Guida per principianti alle piegature delle etichette

Se non conosci le tipologie di piegatura disponibili per le etichette tessute, dai un'occhiata alle nostre spiegazioni per chiarirti le idee. Parleremo di etichette senza piega, etichette con piega a cavallotto e altro ancora!
2021-03-12
__SOCIAL-COPIED_URL

C'è molto a cui pensare prima di realizzare l'etichetta tessuta perfetta, il primo passo è senza dubbio darle la forma e la piega giusta. Se è la prima volta che ordini le nostre etichette, probabilmente non conosci tutte le opzioni disponibili, che sono davvero molte!

La buona notizia è che puoi scoprire i diversi modelli di etichette semplicemente dando un'occhiata al tuo guardaroba. Controlla accuratamente il tipo di piega e come sono attaccate ai capi.

Tutte queste forme e pieghe hanno i loro pro e contro, quindi continua a leggere per vedere come puoi creare un'etichetta adatta alle tue esigenze.

Forme dell'etichetta

Per forma dell'etichetta si intende la forma complessiva dell'etichetta piatta. La forma standard della maggior parte delle etichette è un rettangolo o un quadrato dal taglio dritto, che è la forma più facile a cui aggiungere ulteriori pieghe, sia che si tratti di una piega centrale, sia di pieghe laterali. Più avanti analizzeremo in dettaglio le altre tipologie di piegatura, continua a leggere!

Le etichette dal taglio dritto non sono l'unica opzione che offriamo a Dutch Label Shop. Se cerchi una forma più insolita, abbiamo soluzioni di etichette personalizzate per adattarsi a qualsiasi richiesta. Con l'uso della tecnologia a taglio laser possiamo tagliare qualsiasi forma geometrica o organica che normalmente non si vede nelle etichette per vestiti.

Etichette senza piega

1. Etichetta dal taglio dritto senza piega. I bordi di questo modello sono grezzi ma sono sigillati in modo che l'etichetta possa essere cucita direttamente sul capo così com'è. Questa forma base è perfetta per tutti coloro che cercano etichette adatte a diverse applicazioni o per chiunque voglia aggiungere un supporto termoadesivo alle proprie etichette.

2 & 3. Le etichette dalla forma personalizzata sono un'opzione per chiunque desideri un prodotto in base alle proprie esigenze. Che sia un cerchio, una stella o una nuvola, le etichette possono essere fatte su misura. Il laser viene usato per tagliare con precisione queste forme personalizzate che lasciano i bordi grezzi ma sigillati in modo che non si sfilaccino. Queste etichette possono essere cucite direttamente sul capo o essere dotate di supporto termoadesivo al momento dell'ordine.

Etichette con piegatura

La piega spesso indica come e dove un'etichetta vada attaccata al capo di abbigliamento, per questo conoscere le diverse opzioni di piegatura disponibili permette di scegliere la piega che meglio si adatta al posizionamento dell'etichetta. Scegliendo la piega giusta, attaccare le etichette diventa un compito molto più facile e la finitura sarà sicuramente precisa e ben salda.

Esistono due tipologie principali di piegatura delle etichette. Le etichette con piega piatta sono quelle in cui la parte anteriore (o lato destro) dell'etichetta è piatta sull'indumento. Il retro (o il lato sbagliato) dell'etichetta è di solito nascosto perché l'etichetta è cucita con almeno due punti. I bordi ripiegati sono aggiunti al margine di cucitura e danno un bordo finito e morbido.

Le etichette con piega a cavallotto sono quelle che hanno un bordo piegato orizzontalmente o verticalmente al centro. Il metodo permette di nascondere il retro (lato sbagliato) dell'etichetta all'interno. Questo modello offre un ampio spazio di superficie perché è possibile utilizzare entrambi i lati dell'etichetta. Vengono cucite sull’indumento dal lato opposto al bordo piegato, normalmente mediante una cucitura o su un orlo.

Etichette con piega piatta

1. Un'etichetta con piega a sinistra o a destra presenta un taglio dritto con un margine di cucitura piegato sia sul lato sinistro che su quello destro. Questa piega funziona bene nel caso di etichette orientate orizzontalmente come marchi e loghi . Le pieghe creano bordi più morbidi e di solito sono la parte in cui l'etichetta viene cucita sull’indumento. Questo modello è spesso usato dagli stilisti di alto livello perché la finitura è molto professionale.

2. Un'etichetta con piega superiore o inferiore ha le stesse caratteristiche dell'etichetta precedente, ma la piega si trova in alto o in basso. Questa variante funziona bene per le etichette quadrate e in verticale. Le pieghe creano dei bordi morbidi sulla parte superiore e inferiore dell'etichetta dove questa viene cucita sull’indumento. Anche questo modello viene spesso usato dai designer di alto livello perché la finitura è professionale e funziona bene nelle etichette di tutte le dimensioni.

3. Un'etichetta con piega a mitria è un'etichetta le cui estremità sono piegate formando un angolo di 45º. Questa piega crea una sorta di “appiglio” che è perfetto per appendere indumenti come camicie, maglioni e giacche leggere. L'etichetta con piega a mitria funziona meglio con testo e disegni orizzontali. Le estremità piegate di questa etichetta devono essere cucite, per questo si trovano il più delle volte su capi con il colletto o un bordino.

Etichette con piega a cavallotto

1. Un'etichetta con piega a cavallotto ha una forma rettangolare ed è piegata al centro per creare un'etichetta con due lati. È molto diffusa e dispone di un’ampia superficie. Per questo è un’ottima soluzione per le etichette multiuso su cui apporre il proprio marchio su un lato e la composizione del tessuto o le istruzioni di lavaggio sull'altro. Questa etichetta deve essere cucita in modo tale che i due bordi superiori siano uniti, quindi di solito si trovano in una cucitura laterale, nella parte posteriore del collo o di una cintura.

2. . Simile all'etichetta a cavallotto, quella con piega manhattan è piegata a metà per creare i due lati, ma con un'ulteriore piega anche sul bordo superiore. La piega manhattan è ideale se si desidera l'aspetto e la morbidezza del bordo piegato, come sull'orlo di una manica o su un polsino, ma non si vuole aggiungere ulteriore volume con una piega a libro.

3. La piega a libro è proprio come le etichette con piega centrale e manhattan, tranne per il fatto che le due estremità che si uniscono hanno ciascuna una piega, creando un'etichetta con bordi ordinati e piegati da cucire. Questa etichetta è perfetta da mettere sull'orlo di una manica o di un polsino per mostrare il marchio. Le pieghe aggiunte di questo modello creano più ingombro di un'etichetta standard con piega centrale e non sono sempre indicate, specialmente per le etichette cucite all'interno di un indumento.

Se hai altre domande sulle pieghe o sulle forme delle etichette, non esitare a contattare il nostro adorabile team di assistenza clienti, sono dei veri esperti di etichette!